Ottimizzazione dei trasporti

Successo con procedure standardizzate

Ogni prog­et­to di ottimiz­zazione è uni­co, i pre­req­ui­si­ti, i req­ui­si­ti e le aspet­ta­tive sono diver­si. Tut­tavia, l’ approc­cio e la pro­ce­du­ra del prog­et­to pos­sono essere stan­dard­iz­za­ti. Questo ci con­sente di ottenere risul­tati com­pa­ra­bili con costi min­i­mi, una ridot­ta suscettibil­ità agli errori e tem­pi di pro­duzione rapi­di. Le espe­rien­ze di vari prog­et­ti sono inte­grate nel­lo stan­dard.

Affidatevi ai fatti

Affi­dat­e­vi ai vostri dati per­son­ali, cre­ate fat­ti che riflet­tano la vos­tra attiv­ità. Le cifre chi­ave di altri prog­et­ti pos­sono aiutare a iden­ti­fi­care gli out­liers, ma non sono mai un sos­ti­tu­to per lo svilup­po delle vostre cifre chi­ave, che a sua vol­ta richiede anal­isi det­tagli­ate. Ven­gono uti­liz­za­ti meto­di sta­tis­ti­ci per ottenere infor­mazioni dai dati numeri­ci rac­colti. Un’ anal­isi esplo­rati­va dei dati riv­ela le cor­re­lazioni tra diverse vari­abili e le visu­al­iz­za con fig­ure chi­ave e rap­p­re­sen­tazioni (geo)grafiche.

Mappatura TSI dei tour di oggi come base per la base comparativa di riferimento

L’ immag­ine reale viene rego­la­ta fino a quan­do lo scosta­men­to dei dati dal­la con­tabil­ità e dai dati nel sis­tema di sim­u­lazione è solo di pochi pun­ti per­centu­ali. La Big Pic­ture è accetta­ta dal cliente. I dati e i para­metri deter­mi­nati in questo modo ven­gono poi uti­liz­za­ti per cal­co­lare la piani­fi­cazione lib­era come base di rifer­i­men­to. I costi effet­tivi sono uti­liz­za­ti per la cal­i­brazione e i costi del­la lin­ea di base sono uti­liz­za­ti per con­frontare gli altri sce­nari. Già in ques­ta fase del proces­so, i pri­mi approc­ci di ottimiz­zazione e quick­wins sono spes­so mostrati.

Formazione di scenari tattici e strategici

 

Con l’ aiu­to di un box mor­fo­logi­co rap­p­re­sen­ti­amo le leve influ­en­ti e le loro pos­si­bili carat­ter­is­tiche. Gli sce­nari da cal­co­lare ven­gono poi deter­mi­nati insieme al cliente. L’ espe­rien­za ha dimostra­to che i risul­tati del cal­co­lo, a loro vol­ta, dan­no risul­tati che pos­sono portare ad una nuo­va oceanografia.

Pianificazione dettagliata

 

Se è sta­to indi­vid­u­a­to lo sce­nario finale (even­tual­mente diver­si), si crea il piano di attuazione finale per questo sce­nario. Questo for­nisce una base det­tagli­a­ta per l’ imple­men­tazione del prog­et­to di ottimiz­zazione.

Considerare le previsioni e le tendenze negli scenari

Essi affrontano la sfi­da di dover decidere oggi sug­li inves­ti­men­ti che avran­no con­seguen­ze per la loro attiv­ità nei prossi­mi 5,10 o 20 anni. Com­pil­iamo le rel­a­tive ten­den­ze, ad esem­pio come input e inte­grazioni agli sce­nari. Essi quan­tif­i­cano il loro impat­to sul prog­et­to pre­vis­to e ne sim­u­lano l’ impat­to in ter­mi­ni di tem­po e di costi.

I seguen­ti argo­men­ti pos­sono essere anal­iz­za­ti come esem­pi:

 

  • Traf­fi­co: come si svilup­pa il vol­ume delle ven­dite in Svizzera e nei Pae­si lim­itrofi su stra­da, su rota­ia e in aereo?
  • Veicoli. Quali nuovi con­cetti di veicoli sono disponi­bili in quale momen­to e quali oppor­tu­nità e pos­si­bil­ità si aprono?
  • Approc­ci col­lab­o­ra­tivi: Come si svilup­pano le borse mer­ci, ad esem­pio, e come pos­sono essere map­pate quan­ti­ta­ti­va­mente nel loro con­cet­to?
  • Influen­za del­la dig­i­tal­iz­zazione sulle catene logis­tiche: Elab­o­razione ordi­ni più rap­i­da, soluzioni per­son­al­iz­zate, Inter­net degli ogget­ti. Uso RFID.
  • Mod­erni con­cetti logis­ti­ci: Abbina­men­to dei trasporti, logis­ti­ca verde, tec­nolo­gie per veicoli, ecc…
  • Soci­età: cam­bi­a­men­to del com­por­ta­men­to e delle aspet­ta­tive dei con­suma­tori.

Siete alla ricerca della posizione ottimale per depositi, magazzini, ecc., lo calcoliamo.

L’ ubi­cazione otti­male dei deposi­ti e dei mag­a­zz­i­ni è fon­da­men­tale per una logis­ti­ca dei trasporti effi­ciente. Eseguiamo l’ anal­isi dell’ ubi­cazione in base alle vostre speci­fiche e valu­ti­amo l’ impat­to sui costi delle ubi­cazioni alter­na­tive di stoccag­gio e hub. Le ubi­cazioni logis­tiche sono l’ inter­fac­cia tra il cliente e la pro­duzione da un lato e il trat­to prin­ci­pale dall’ altro, che cos­ti­tu­isce la spina dor­sale di ogni rete di trasporto.

Analitica predittiva

La trasfor­mazione dig­i­tale deter­mi­na sem­pre più spes­so i pro­ces­si azien­dali nelle aziende e influen­za il loro suc­ces­so eco­nom­i­co. In tut­ti i set­tori si gen­er­a­no enor­mi quan­tità di dati, che offrono enor­mi pos­si­bil­ità e poten­zial­ità. Con Pre­dic­tive Ana­lyt­ics vi aiu­ti­amo a con­ver­tire questi dati in val­ori, autom­a­tiz­zare i pro­ces­si e quin­di avviare la trasfor­mazione dig­i­tale.

Esem­pi di prog­et­ti:

  •  Deter­mi­nazione del tem­po di svuo­ta­men­to otti­male di un ser­ba­toio a pavi­men­to;
  • Deter­mi­nazione del tem­po otti­male di riforn­i­men­to per i pun­ti ven­di­ta di mer­chan­dis­ing;
  • Cal­co­lo dei per­cor­si di svuo­ta­men­to otti­mali.