FAQ su ASTAG GU e ASTAG VZU

Come ottengo il codice d’attivazione (licenza)?

Alla pri­ma ese­cu­zio­ne del pro­gram­ma ASTAG GU dopo l’in­stal­la­tio­ne, vie­ne richie­sto un codi­ce d’at­ti­va­zio­ne (licen­za). Dove la ottengo?

Il codi­ce d’at­ti­va­zio­ne va rischie­sta direttamen­te pres­so ASTAG.

ASTAG GU su Macintosh?

Voglio pas­sa­re da Win­dows a Mac­in­tosh (Mac OS X) ma voglio poter con­ti­nu­a­re a usa­re ASTAG GU. Come faccio?

Ci sono diver­se pos­si­bi­li­tà. Secon­do il nostro pun­to di vista le 2 solu­zio­ni miglio­ri e prag­ma­ti­che sono le seguenti:

  • Emu­la­re ASTAG GU con Wines­kin: con que­sta solu­zio­ne ASTAG GU gira sot­to Mac come un qual­sia­si pro­gram­ma scrit­to per Mac. Info det­ta­glia­te si posso­no tro­va­re sul web, ad esem­pio qui: come emu­la­re win­dows su mac.
  • Remo­te Desk­top: install­a­re ASTAG GU su un PC Win­dows sepa­ra­to e accer­ci via Remo­te Desk­top di microsoft.

Ci sono alt­re solu­zio­ni pos­si­bi­li, mag­gio­ri det­ta­g­li qui: ese­gui­re pro­gram­mi win­dows su mac

ASTAG GU o ATC su un tablet?

È pos­si­bi­le ese­gui­re ASTAG GU o ATC su un tablet?

Gene­ralm­en­te no: iOS, Android e Win­dows RT non sono sup­por­ta­ti. I pro­gram­mi ASTAG GU e ATC deve esse­re ese­gui­ti sot­to Win­dows “nor­ma­le” (no per tablet), quin­di fun­zion­a­no con Micro­soft Sur­face e simili.

Grande numero di relazioni/ordini.

Ho un gran nume­ro di ordini/relazioni (ad esem­pio più di cen­to) e devo cal­co­la­re per ognu­no di loro la distan­za il la tarif­fa GU. Come pos­so far­lo in manie­ra effi­ci­en­te e veloce?

Nel pro­gram­ma ASTAG GU si posso­no cal­co­la­re le tarif­fe una per vol­ta manu­alm­en­te. Quin­di pren­de parec­chio tem­po se il nume­ro di rela­zio­ne è gran­de e la pro­ba­bi­li­tà di com­met­te­re un ‘erro­re aumen­ta. Ci sono però due soluzioni:

  • xGU: con xGU si può inte­gra­re ASTAG GU in Excel e ese­gui­re in modo sem­pli­ce migli­a­ia di cal­co­li in pochi secon­di. Mag­gio­ri infor­ma­zio­ni su: xgu.ch (al momen­to solo in tedesco)
  • Inte­gra­re la Tarif­fe GU direttamen­te nel vostro soft­ware ERP. Un pos­si­bi­li­tà è di inte­gra­re la com­po­nen­te (DLL) di xGU direttamen­te nel vostro soft­ware, oppu­re, comp­ra­re i dati grez­zi da ASTAG. Con­tat­tate­ci per mag­gio­ri informazioni.

Messaggio d’errore: «panic – acrobat reader missing»

Quan­do apro le “Dis­po­si­zio­ni gene­ra­li” o le “Spie­ga­zio­ni” da ASTAG GU appa­re un mess­ag­gio d’er­ro­re “panic – acro­bat rea­der missing”.

Instal­la­te Acro­bat Rea­der. Pote­te sca­ri­ca­re il set­up del pro­gram­ma dal seguen­te link: http://get.adobe.com/it/reader/. Segui­te le istru­zio­ni d’in­stal­la­zio­ne del setup.

Il programma non viene mostrato correttamente e in modo completo.

La fin­est­ra del pro­gram­ma vie­ne mostra­ta solo in par­te, ad esem­pio la par­te con i bot­to­ni “Adatta­re”, “Spie­ga­zio­ni”, … vie­ne “taglia­ta”.

La cau­sa può esse­re dovu­ta alla gran­dez­za dei carat­te­re imposta­ta in win­dows, che non vie­ne sup­por­ta­ta dal pro­gram­ma. Per correg­ge­re il pro­ble­ma anda­te sul menu start, con­fi­gu­ra­zio­ne del siste­ma. Aprite “visua­liz­za­zio­ne” e cam­bia­te la dimen­sio­ne da “gran­de” a “pic­co­la”. È pos­si­bi­le che sia necessa­rio riav­vi­a­re il PC affin­ché il cam­bia­men­to abbia effetto.

Immagine sfondo del programma individuale

Voglio cam­bia­re l’im­ma­gi­ne di sfon­do del pro­gram­ma. Si può fare?

Sì, sal­vi un’im­ma­gi­ne col nome “guSH.jpg” nella car­tel­la “Programmi/ASTAG GU 2015”. Que­sta imma­gi­ne vie­ne tra­sci­na­ta in modo che si adat­ti come sfon­do nella fin­est­ra del pro­gram­ma. L’im­ma­gi­ne deve ave­re un rap­por­to lar­g­hez­za / altez­za pari a 4/3.

Files di configurazione .ini- e .txt sotto Windows Vista, 7 e 8.

Sot­to Win­dows Vista, 7 e 8 i files di con­fi­gu­ra­zio­ne (gu.ini, zwsp.txt, …) sono sal­va­ti nella car­tel­la . Ad esem­pio <C:Users“username“AppDataLocalVirtualStoreProgram Files (x86)ASTAG GU 2015>. I files nella car­tel­la d’in­stal­la­zio­ne del pro­gram­ma (es: c:Program Files (x86)ASTAG GU 2015) non ven­go­no uti­liz­za­ti, se il pro­gram­ma non vie­ne ese­gui­to con i dirit­ti di amministratore.